Caucaso 2011

Avviata alla fine di luglio 2011, la seconda spedizione del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai” ha avuto come obiettivo la catena montuosa del Caucaso Maggiore, nel suo versante georgiano. Il team ha percorso una regione pressoché incontaminata e inesplorata a nord-ovest della Georgia, caratterizzata dalle maggiori vette caucasiche, comprese fra i 3000 e i 5000 metri.

Scopo principale della spedizione è stato quello di ri-effettuare le fotografie storiche dal medesimo punto di vista, di valutare le variazioni di superficie dei ghiacciai locali tramite indagini geomorfologiche e di misurare la velocità di fusione dei ghiacciai locali grazie all’installazione di paline ablatometriche, per mettere in relazione lo spessore del detrito galleggiante sul ghiaccio, il tasso di fusione dello stesso e il potere riflettente (albedo) delle diverse superfici. Alla spedizione hanno partecipato oltre a Fabiano Ventura i ricercatori Kenneth Hewitt e Riccardo Scotti, e la troupe televisiva composta dal regista Marco Preti e dal cameraman Luca Venchiarutti, che hanno realizzato il documentario della spedizione prodotto da SD Cinematografica.

Trailer del documentario
Fotografie di confronto
Diario della spedizione
Backstage
Condividi