Blog
  • set
    22
    2020
    Val Malenco e alta Valtellina tra paesaggi selvaggi e ghiacciai in forte ritiro

    14 agosto – Ghiacciaio del Fellaria Dopo la missione dedicata alla parete est del Monte Rosa ci spostiamo in Lombardia, più precisamente in Val Malenco. Siamo ospiti del “B&Be Happy” di Camilla e del suo compagno e guida alpina Giovanni Ongaro, entrambi forti scalatori. Le previsioni meteo sembrano buone e il giorno prima di Ferragosto

  • ago
    30
    2020
    Est del Monte Rosa, la parete himalayana delle Alpi

    8-9 agosto Macugnaga – Joderhorn E’ la prima volta che vedo la parete est del Monte Rosa dal vivo, ma non immaginavo che fosse così imponente. Di grandi montagne ne ho viste e fotografate tante durante le mie spedizioni in Himalaya e in Karakorum, ma ora capisco perché la est del Rosa viene considerata la

  • ago
    06
    2020
    Valle d’Aosta: comincia l’avventura di Alpi 2020

    24 luglio – In viaggio verso la Valle D’Aosta Finalmente si parte! Prima tappa a Milano per incontrare tutti i ricercatori dell’Università Statale, poi a Torino dove, presso il Museo Nazionale della Montagna, è in corso la mostra “Sulle tracce dei ghiacciai” (fino al 30 agosto). Da questo luogo, che è la sede storica del Club

  • lug
    06
    2020
    Ricerca iconografica: a Trento sulle tracce di Unterveger, dei fratelli Garbari e Pedrotti

    Appena sono state allentate le maglie del lockdown, ho ripreso il lavoro di ricerca iconografica per la spedizione Alpi 2020 iniziato circa 2 anni fa. Sarei dovuto venire qui a Trento nei mesi di marzo e aprile ma, a causa dell’emergenza sanitaria, ho posticipato a giugno la visita all’Archivio Fotografico Storico della Sovrintendenza delle Belle

  • dic
    20
    2019
    L’archivio fotografico della Biblioteca Luigi Gabba del Cai di Milano

    Questa tappa milanese della mia ricerca è stata ricca, oltre che di materiale iconografico, anche di belle soprese e di incontri umani di grande spessore. Nella biblioteca Luigi Gabba del Cai di Milano ho trovato infatti una grande varietà di autori, un interessantissimo archivio fotografico sull’arco alpino e un gruppo di volontari che si sta

  • nov
    22
    2019
    L’Archivio Corti: una full immersion nelle Alpi valtellinesi

    E’ stato uno dei più importanti esponenti dell’alpinismo valtellinese nonché un fotografo di rara sensibilità e cultura.  Parlo di Alfredo Corti, vissuto tra il 1880 e il 1973, a cui la sezione valtellinese del Cai di Sondrio ha dedicato un archivio di circa 2000 fotografie e nel quale ho avuto il piacere e l’onore di

  • ago
    30
    2019
    Sulle tracce di Alfredo Corti

    Dopo la prima fase della spedizione svolta tra la zona del monte Bianco e del monte Rosa ci trasferiamo da Gressoney in Valtellina. Raggiungiamo a Morbegno Riccardo Scotti, glaciologo dell’Università di Bologna e Marco Manni, che ci aiuterà a livello logistico, entrambi del Servizio Glaciologico Lombardo e che faranno parte del team per tutto il

  • ago
    13
    2019
    Pre-spedizione “Alpi 2020”: I confronti in Valle d’Aosta

    A novembre del 2018 ho iniziato ufficialmente la ricerca iconografica per la spedizione “Alpi 2020”, l’ultima prevista nel mio progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”. Da subito ho avuto conferma che la quantità di fotografie storiche dei ghiacciai disponibili nei tantissimi archivi era enorme. Prevedendo quindi di coprire l’intero arco alpino ho pensato di organizzare, nell’estate

  • lug
    11
    2019
    Fondazione Sella: un viaggio nell’archivio più entusiasmante di foto di montagna

    Non poteva essere meno entusiasmante ed emozionate di come me la immaginassi la mia nuova visita alla Fondazione Sella di Biella. Una conferma del ricchissimo patrimonio iconografico che non mi delude mai, nonostante le mie numerose visite. La Fondazione custodisce, fra gli altri, il fondo di Vittorio Sella, il principale riferimento per la fotografia di

  • giu
    11
    2019
    Ricerca iconografica a Torino: 15000 foto in 3 giorni

    15000 foto in 3 giorni. Non male come inizio lavoro di ricerca iconografica. Di ritorno dal Piemonte posso considerarmi soddisfatto per questa full immersion negli archivi storici di fotografie di montagna: Museo Nazionale della Montagna “Duca degli Abruzzi” di Torino, Galleria d’Arte Moderna e Comitato Glaciologico Italiano.

Condividi