News
  • Le immagini di Fabiano Ventura esposte al Lumen.

    Apre oggi al pubblico il Museo della fotografia di montagna LUMEN di Plan de Corones in Alto Adige che ospita anche un allestimento realizzato con le immagini di Fabiano Ventura. Nell’edificio dell’ex stazione a monte della funivia di Plan de Corones a 2275 metri, diventata un’avveniristica struttura architettonica, le immagini di Ventura e del suo

  • Calendario Epson 2019: La presentazione a Milano

    Per il Calendario 2019, Epson ha scelto le fotografie di Fabiano Ventura che ritraggono i ghiacciai montani più importanti della Terra. “Testimoni del Tempo”, è il titolo del prestigioso calendario, un vero e proprio oggetto da collezione realizzato in 800 copie numerate e rilegato con un processo interamente artigianale. Il calendario è stato presentato ufficialmente

  • Calendario Epson 2019: Protagonisti gli scatti di Fabiano Ventura

    Dopo i più grandi nomi della fotografia che hanno firmato le edizioni passate quest’anno saranno gli scatti di Fabiano Ventura i protagonisti del prestigioso calendario Epson. “I testimoni del tempo”, è il titolo del calendario che immortala i ghiacciai del mondo, quelli scomparsi e quelli ancora esistenti. Con la diciannovesima edizione del noto Calendario d’autore

  • Al via la Campagna di Enel sui cambiamenti climatici, Protagonista il progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”

    Lo scenario climatico catastrofico? “Arrivare a fine secolo con un aumento della temperatura di 5 gradi” A dirlo è Luca Mercalli, presidente della Società Meteorologica Italiana, in questo video realizzato da Enel Spa e nel quale sono illustrate alcune fotografie di confronto realizzate nell’ambito del progetto “Sulle tracce dei ghiacciai”.  Nel video Mercalli affronta il

  • Fabiano Ventura al Tg2 Rai delle 20,30

    Fabiano Ventura è stato intervistato dal Tg2 Nazionale andato in onda sabato 27 ottobre alle 20,30. Il servizio, firmato da Giorgio Pacifici, ha raccontato il Festival della Scienza e le iniziative e i protagonisti più significativi che stanno animando la kermesse genovese. Tra questi, la mostra “Sulle tracce dei ghiacciai” , il progetto omonimo e

  • Montagne senza ghiacciai. Un futuro possibile? – Se ne parla a Genova il 4 novembre

    Il clima sta cambiando rapidamente, a confermarlo sono le anomalie di fenomeni atmosferici sempre più frequenti ma anche le trasformazioni che stanno avvenendo nelle catene montuose della Terra, dalle Alpi all’Himalaya, dalle Ande al Caucaso e che vanno dall’impressionante riduzione dei ghiacciai all’erosione dei versanti montuosi, con conseguenze sulla disponibilità delle risorse idriche, sulla biodiversità

  • Il progetto “Sulle tracce dei ghiacciai” in mostra al Festival della Scienza di Genova dal 25 ottobre al 4 novembre.

    Al Festival della Scienza di Genova il progetto “Sulle tracce dei ghiacciai” sarà uno dei principali protagonisti. Sono previste infatti, una mostra dal 25 ottobre al 4 novembre, nel Sottoporticato di Palazzo Ducale e una conferenza sui cambiamenti climatici, il 4 novembre, alle ore 15:00 presso l’Auditorium dell’Acquario. Nella mostra, sponsorizzata da Epson Italia, Ricola e CAI –

  • I prossimi appuntamenti del progetto Sulle tracce dei ghiacciai

    Diverse le città italiane nelle quali Fabiano Ventura racconterà i risultati del progetto Sulle tracce dei ghiacciai, testimoniando i cambiamenti climatici a livello globale. “A dire il vero – dice Ventura – tornato dall’ultima spedizione in Himalaya non mi sono mai fermato. E non potrei farlo proprio perché quella di testimoniare con il mio lavoro

  • Sulle Tracce dei ghiacciai a Lecco per il Festival ImmagiMondo

    Nella cornice di ImmagiMondo, il festival che si tiene ogni anno a Lecco e dove si parla di viaggi e di esplorazioni, fisiche e mentali, di luoghi e culture diverse dalla nostra, di frontiere e di cambiamenti, non poteva mancare la presenza del progetto Sulle tracce dei ghiacciai.

  • Sulle Tracce dei Ghiacciai: in partenza per l’Himalaya la quinta spedizione del progetto

    Dopo Karakorum, Caucaso, Alaska e Ande, la quinta spedizione del progetto decennale “Sulle tracce dei ghiacciai”  è in partenza, il prossimo 20 aprile per l’Himalaya. Sulle orme delle prime spedizioni che hanno tentato la scalata all’Everest. Lo scopo è documentare, sia con i confronti fotografici, sia con il telerilevamento, l’imponente cambiamento dei ghiacciai negli ultimi

Condividi